athleticavaticana

ASD Athletica Vaticana

La vera notizia dell'atletica italiana nel 2019 è la nascita di Athletica Vaticana. società sportiva ufficiale della Santa Sede. Athletica Vaticana conta attualmente una settantina di atleti: lavoratori e residenti in Vaticano, magazzinieri, tipografi, guardie svizzere, sacerdoti, una suora, un vescovo. E' affiliata alla FIDAL (Federazione italiana di atletica leggera)  con la sigla RM390. Presidente è mons. Melchor Sánchez De Toca, vicepresidente Giampaolo Mattei. La società sportiva è sotto l'egida del Pontificio Consiglio della Cultura presieduto dal cardinale Gianfranco Ravasi. Gli atleti provengono da Italia, Spagna, Polonia, Svizzera, Belgio, Francia, Gran Bretagna, Irlanda, Croazia, Ungheria, Brasile, Messico, Stati Uniti, Canada, Algeria, Gambia; Senegal e Filippine. Alla base della nascita di questa società c'è una storica intesa bilaterale tra la Santa Sede e il CONI (Comitato olimpico nazionale italiano).

Il sodalizio vaticano  è stato presentato ufficialmente con una conferenza stampa svoltasi il 10 gennaio 2019 nella sala stampa della Santa Sede in via della Conciliazione a Roma. Numerosi i giornali e le televisioni che nei primi mesi dell'anno si sono interessati a questa novità assoluta nel panorama sportivo italiano e internazionale.
I valori di Athletica Vaticana sono: solidarietà, onestà, inclusione, preghiera, dialogo interreligioso. Da alcuni anni Athletica Vaticana organizza e anima la messa del maratoneta alla vigilia delle maratone di Roma e Firenze, occasione di incontro, preghiera e amicizia alla viglia dei grandi eventi. In Your shoes è invece un'iniziativa per la raccolta di scarpe da running che vengono inviate in Africa, realizzata insieme al Due ponti Sporting Club di Roma. La società è affiliata alla FISPES (Federazione italiana sport paralimpici e sperimentali) e ha costituito al suo interno un Team paralimpico.

Athletica Vaticana presenta anche podisti di livello. In campo maschile don Vincenzo Puccio, sacerdote siciliano, parroco a Barcellona Pozzo di Gotto (Me) con personali di 32'40'' sui 10km, 1.12'25'' sulla mezza maratona (Roma-Ostia 2019), 2.29'11'' sulla maratona (Treviso 2015). Don Gianni Buontempo sacerdote di origine molisana che vive a Roma: 1.18'22'' alla Roma-Ostia 2019. In campo femminile le due atlete di punta sono Camille Chenaux (35'47'' sui 10000, 17'24'' sui 5000, 4'34'' sui 1500) e Sara Carnicelli (36'18'' sui 10000, 17'20'' sui 5000, 4'35'' sui 1500). Le prime vittorie della nuova società sono state, in campo maschile il 10 febbraio 2019 a Sant'Agata di Militello (Messina) dove don Puccio si è imposto nella VI Maratonina dei Nebrodi con il tempo di 1.13'38'' ed il 3 marzo 2019 alla X Corri Sperlonga (Latina) dove Camille Chenaux è giunta prima al traguardo in 36'53''.

Athletica Vaticana partecipa anche a manifestazioni internazionali.
Dal 10 al 13 maggio 2019 una delegazione di atleti si è recata a Wittenberg, la citta di Lutero, in Germania per partecipare alla Wittenberger Nachtlauf gara competitiva di 10,5 km e alla prima edizione della mezza maratona dell'Elba Un'occasione di dialogo interreligioso attraverso lo sport.
Dal 27 maggio al 1 giugno 2019 Athletica Vaticana ha rappresentato la Santa Sede ai Giochi dei Piccoli Stati in Montenegro. Una prima presenza in un contesto ufficiale preludio a prossime apparizioni in campo internazionale.



Risorse sul web:

Comments