news‎ > ‎

Giornata giovani: "S. Eugenio a Napoli"

pubblicato 1 nov 2010, 06:35 da Pasquale Castrilli   [ aggiornato in data 13 nov 2010, 05:11 ]

Napoli. MyNews 88
. Domenica 7 novembre si è svolta a Napoli una 'Giornata' per i giovani in contatto con i Missionari OMI della Campania, dal titolo "Sui passi di S. Eugenio a Napoli". I contenuti dell'incontro hanno ruotato attorno al 1798, anno in cui il giovane Eugenio de Mazenod, fondatore dei Missionari OMI, visse a Napoli. La Giornata si è aperta con la celebrazione della SS. Messa presso la Chiesa dell'Immacolata a Pizzofalcone, dove risiede la comunità oblata. Successivamente i partecipanti si sono incontrati per ascoltare il racconto dei biografi di S. Eugenio sul periodo napoletano. Nel pomeriggio la visita alla Chiesa di S. Maria in Portico, a Riviera di Chiaia, nella zona in cui Eugenio, allora sedicenne, visse con il padre.
Oltre ai ragazzi di Napoli hanno partecipato giovani provenienti da S. Maria a Vico (Ce), Aversa (Ce) e Nocera superiore (Sa) per un totale di circa 80 presenze. Tra i partecipanti anche il Noviziato dei Missionari Oblati di Marino laziale (Roma).
Per vedere alcune foto della Giornata clicca qui.

Ecco le impressioni di alcuni MGC di Aversa:

"Un’esperienza che ha coinvolto tutti, perché è stato molto interessante, rivivere, attraverso le biografie prese in considerazione, l’anno in cui Eugenio, ancora adolescente, ‘passeggiava’ per la città di Napoli. La  giornata è stata strutturata con un target diverso da quelle cui abbiamo partecipato, ed è piaciuta tantissimo, soprattutto il pranzo all’aperto, e il post pranzo libero, speso per confrontarsi, chiacchierare e creare sempre più comunione tra le zone e fare famiglia; importante anche la visita alla Chiesa di Santa Maria in Portico e al presepe a misura d’uomo e rilevante ascoltare le parole del rettore che ci invitava a riflettere sulla presenza costante di Maria, come strumento per arrivare a Cristo".

Comments