news‎ > ‎

In corso la Missione popolare a Marcianse (Ce)

pubblicato 23 ott 2011, 08:58 da Pasquale Castrilli
Marcianise (Ce). MyNews 110.
E' terminata la prima settimana della Missione popolare in corso nella parrocchia S. Simeone profeta di Marcianse (Ce). La Missione si era aperta sabato 15 ottobre con una celebrazione eucaristica presieduta da mons Pietro Farina, vescovo di Caserta. Nel corso della sua omelia, mons. Farina ha fatto riferimento alla Missione come "tempo di grazia" e ha sottolineato un aspetto del piano pastorale diocesano di quest'anno che fa riferimento alla dimensine comunionale della fede cristiana. Ha invitato la parrocchia ad uscire fuori da sè stessa per ritrovarsi in un orizzonte più ampio. Mons. Farina conosce, tra l'altro, molto bene i Missionari Oblati di Maria Immacolata, essendo originario di Maddaloni (Ce) dove gli OMI sono presenti con una comunità da più di cento anni.
Nella prima settimana hanno suscitato interesse la visita alle 1400 famiglie della parrocchia, organizzate a gruppi di famiglie. La sosta del missionario accompagnato dagli animatori parrocchiali, prevedeva anche la benedizione delle famiglie e la consegna di una corona del Rosario per ciascuna famiglia. Si sono anche svolte tre serate di Centri d'ascolto (sette per gli adulti e uno per i giovani), oltre alla visita agli ammalati e alla Scuole elementare e media presenti nel territorio parrocchiale. Sabato 22, nella spianata dove si tiene il mercato settimanale, si è pregato una partecipata Via Crucis., mentre nella domenica centrale, Giornata Missionaria mondiale, si è dato particolare rilievo alle coppie e alla famiglia cristiana.
L'équipe della Missione è formata da vari Missionari OMI provenienti dal centro Italia, da una Cooperatrice Oblata Missionaria dell'Immacolata (COMI) di Napoli e da numerosi laici dell'AMMi e giovani dell'MGC di Aversa, S. Maria a Vico, Nocera superiore e Somma vesuviana. Questi ultimi partecipano alla missione in orario pomeridiano e serale.

Per vedere alcuni momenti della Missione si può cliccare qui.
Comments