news‎ > ‎

OMI italiani ed MGC presenti all'XI Convegno del Movimento 'Niniwa'

pubblicato 12 nov 2009, 10:54 da Pasquale Castrilli   [ aggiornato in data 16 nov 2009, 00:01 ]
 
Obra (Polonia). MyNews 51.
Due Missionari OMI italiani, p. Pasquale Castrilli da Napoli e p. Claudio Carleo da Marino laziale (Roma) e un giovane dell'MGC, Giovani Varuni (Napoli) hanno partecipato all'XI Convegno del Movimento giovanile Niniwa svoltosi a Obra, in Polonia, dal 13 al 15 novembre.
Il movimento Niniwa è nato sei anni fa da un intuzione di p. Tomek Maniura, giovane oblato polacco. Attualmente conta in Polonia circa 300 membri e 15 assistenti Oblati. Due volte l'anno il Movimento si riunisce: nel mese di maggio preso il quartier generale di Kokotec, nei pressi di Lubliniec, e nel mese di novembre in una sede scelta a rotazione. Questa edizione si è svolta presso lo Scolasticato oblato di Obra, nella regione di Poznan.
Il Convegno si è svolto sotto l'egida di una frase del beato Giuseppe Gerard, missionario oblato del Lesotho (Sudafrica) "il mondo appartiene a chi ama di più". I partecipanti hanno ascoltato alcune una conferenza sul carisma oblato, e la testimonianza dei 22 martiri oblati della Spagna assassinati nel 1936. Hanno anche vissuto momenti di preghiera  e di fraternità. Oltre alla delegazione italiana, era presente una rappresentanza dalla Spagna e dalla Germania.
 
Per visionare le fotografie del viaggio in Polonia, si può cliccare su questo link.
Comments