news‎ > ‎

Senegal, ordinazione sacerdotale di 4 giovani Missionari Omi

pubblicato 16 apr 2010, 10:22 da Pasquale Castrilli   [ aggiornato in data 20 apr 2010, 04:21 ]
Ngueniene (Senegal). MyNews 68.
Grande festa per un momento indimenticabile della storia dei Missionari Oblati di Maria Immacolata in Senegal. Domenica 18 aprile quattro oblati senegalesi sono stati ordinati sacerdoti dal cardinale di Dakar, Théodore Adrien Sarr. Si chiamano Vincent Waly Diouf, Jean Maurice Samba Sene, Paul David K. Niakh e Jean Marie Sene. Nel corso della celebrazione, duratata quasi cinque ore, numerosi sono stati i discorsi e i ringraziamenti. Nell'omelia il cardinale ha sottolineato come questa occasione fosse una celebrazione dell'evangelizzazione. Hanno concelebrato circa cinquanta sacerdoti. Tra i presenti anche p. Nicola Parretta, superiore provinciale dei Missionari OMI d'Italia.
La cerimonia delle ordinazioni sacerdotali ha avuto luogo in coincidenza dell'anniversario del  50° anniversario di fondazione della parrocchia S. Bernadette a Ngueniene. Questa parrocchia fu iniziata nel 1960 ad opera dei Padri Spiritani e nel 1977 fu presa in carico dai Missionari Oblati di Maria Immacolata. I parroci oblati sono stati p. Enzo Abbatinali (1977-1982), p. Mimmo Arena (1982-1988), p. Carlo Andolfi ((1988-1995), p. Giancarlo Todesco (1995-2001), p. Roberto Gallina (2001-2008), fino ad arrivare all'attuale parroco, p. Joseph Damba.
 
In questa nazione dell'Africa occidentale, i Missionari OMI stanno attraversando anni positivi di espansione numerica. Al momento contano 14 prenovizi e 14 giovani in discernimento nella casa di formazione a Dakar, 1 novizio (in Italia) e 6 seminaristi al teologato di Kinshasa (Congo). DA alcuni anni la delagazione missionaria del Senegal ha inviato missionari in Guinea Bissau.
Comments