News‎ > ‎

Viaggio missionario in Guinea Bissau

pubblicato 31 ago 2012, 05:18 da Pasquale Castrilli   [ aggiornato in data 31 ago 2012, 05:27 ]
MyNews 119. 
Si è concluso da qualche giorno un viaggio missionario in Guinea Bissau al quale hanno partecipato 12 giovani del Movimento giovanile Costruire (MGC) accompagnati da due missionari Oblati di Maria Immacolata (OMI) e una consacrata Cooperatrice Oblata Missionaria dell'Immacolata (COMI).          

Nel corso delle tre settimane, dal 27 luglio al 18 agosto, i giovani hanno animato due incontri estivi per bambini e ragazzi rispettivamente nella parrocchia S. Francesco d'Assisi ad Antula, periferia della capitale Bissau, e nella missione di Farim a Nord del Paese. I primi e gli ultimi giorni di permanenza sono stati trascorsi al centro di Spiritualità di N'Dame a qualche chilometro da Bissau. A inizio esperienza i giovani hanno avuto modo di conoscere la storia della Chiesa guineana attraverso le parole del vescovo di Bissau, mons. José Câmnate na Bissign, come anche la storia dei quasi dieci anni di presenza dei Missionari OMI in Guinea Bissau e la storia civile del Paese dove lo scorso 12 aprile è stato attuato un colpo di Stato. Gli ultimi giorni sono stati invece riservati ad una valutazione dell'esperienza missionaria e alla condivisione in gruppo.       

I giovani originari di Piemonte, Toscana, Lazio, Campania e Calabria si erano preparati al viaggio durante un anno attraverso due incontri residenziali e un gruppo Facebook. Non sono mancate numerose iniziative di solidarietà in tutta Italia per raccogliere fondi per il viaggio e per alcuni progetti missionari. Il Movimento giovanile Costruire nasce dal carisma missionario dei Missionari Oblati di Maria Immacolata. E' stato fondato nel 1988 e conta attualmente circa 500 giovani di varie città d'Italia.

Si possono leggere alcune impressioni del viaggio sul blog: http://pasqualecastrilli.blogspot.it/

Comments