News‎ > ‎

Visite ai vescovi campani 'toccati' dalla Circumvesuviana

pubblicato 27 feb 2010, 09:03 da Pasquale Castrilli   [ aggiornato in data 2 mar 2010, 02:54 ]
Napoli. My News 61. 6 e 27 febbraio 2010. Sono le date dei primi incontri che una delegazione di dipendenti della Circumvesuviana ha avuto con due presuli della regione Campania, rispettivamente mons. Crescenzio Sepe, cardinale di Napoli e mons. Carlo Liberati, vescovo di Pompei. L'idea, nata quasi per caso, tra i collaboratori del blog 'Circumvesuvianando' ha portato Emilio Vittozzi e p. Pasquale Castrilli ad organizzare una rappresentanza dell'azienda trasporti napolatena per un tour di visite ai vescovi della regione che si trovano sulle tre linee della Circumvesuviana: Napoli, Pompei, Sorrento e Nola.
Il primo incontro si è svolto in una giornata fredda e uggiosa. Il cardinale Sepe ha accolto con grande cordialitàla delegazione della Circumvesuviana, nella sede della Curia di Napoli, in via Donnaregina. Nel colloquio si sono affrontati i temi del lavoro e della testimonianza cristiana. Più lungo e articolato è stato, invece, il colloquio con mons. Liberati nei locali della Curia Vescovile annessi al Santuario di Pompei. Dopo i convenevoli iniziali, il vescovo ha condiviso la sua esperienza di pastore, non tralasciando di toccare alcuni punti di tensione che ha vissuto in questi sei anni di ministero episcopale.
Ad entrambi i vescovi è stato regalato un presepe, opera dell'artista Michele Cannavacciuolo.
Le foto delle visite, scattate da Gennaro Iovino, possono essere visionate cliccando qui e qui.
Comments