News


Una Novena mariana ricca di speranza

pubblicato 28 mag 2021, 10:30 da Pasquale Castrilli   [ aggiornato in data 28 mag 2021, 10:31 ]

Gimigliano (Cz). MyNews 168.
"Insieme a Maria per guardare al futuro con speranza". E' stato il tema della novena che padre Pasquale Castrilli ha predicato a Gimigliano (Catanzaro) dal 16 al 24 maggio in occasione della festa della Madonna di Porto. Nei primi giorni della novena sono stati presenti anche padre Luca Polello e tre giovani prenovizi della comunità di Marino. Oltre la predicazione alla messa serale delle 18 nella chiesa parrocchiale SS. Salvatore, nel corso della novena sono state visitate via Internet le classi delle scuole elementari e, in presenza, una cinquantina di persone anziane e ammalate. Una visita quest'ultima svolta in maniera rapida a causa dell'emergenza sanitaria, ma molto gradita. Il programma della novena prevedeva anche alcuni incontri serali con le associazioni gimiglianesi, i catechisti, i bambini di prima comunione e i giovani del corso di cresima. A causa dell'emergenza sanitaria non è stato possibile realizzare le processioni e altre manifestazioni esterne. Anche il numero dei fedeli in chiesa è stato limitato. Ma intatta è stata la partecipazione di fede da parte di tante persone arrivate al santuario anche dai paesi limitrofi. Il santuario della Madonna di Porto sorge lungo il fiume Corace dove il gimiglianese Pietro Gatto costruì una 'cona' richiesta dalla Madonna a metà del 1700. Il santuario è meta di pellegrinaggi in particolare nella stagione primaverile ed estiva.

La stampa missionaria al corso formativo dell'Ordine giornalisti

pubblicato 30 gen 2021, 02:39 da Pasquale Castrilli   [ aggiornato in data 17 feb 2021, 12:04 ]

MyNews 167.
Sabato 23 gennaio, in occasione della festa di san Francesco di Sales, protettore dei giornalisti, p. Pasquale Castrili ha partecipato come relatore ad un corso organizzato dall'Ordine dei giornalisti del Molise. Pasquale ha parlato di giornalismo missionario e ha fatto cenno al centenario di Missioni OMI, la rivista degli Oblati italiani che nel 2021 celebra il centenario e di cui è direttore dal 2011. Il corso di formazione, che si è svolto sulla piattaforma ZOOM, è stato coordinato dal presidente dell'ordine Vincenzo Cimino. Hanno partecipato una trentina di giornalisti collegati da tutt'Italia.

Nuovo superiore per la comunità oblata di Messina

pubblicato 30 gen 2021, 02:25 da Pasquale Castrilli   [ aggiornato in data 9 feb 2021, 12:35 ]

Messina Gesso. MyNews 166
. Da metà novembre p. Pasquale Castrilli ha iniziato il triennio di servizio come responsabile della comunità dei Missionari Oblati di Maria Immacolata di Messina-Gesso. Pasquale è sacerdote da quasi trent'anni e da sei anni risiede in Sicilia. Ha vissuto il suo ministero in Calabria (2000-2008) e a Napoli negli ultimi anni della comunità di Pizzofalcone. Dal 2011 dirige la la rivista di attualità missionaria Missioni OMI. E' impegnato da sempre nell'evangelizzazione itinerante con le missioni popolari e da sei anni assistente spirituale del gruppo di Messina dell'Associazione Missionaria Maria Immacolata (AMMI). La comunità OMI di Messina è composta da quattro OMI residenti a Gesso e tre residenti in Calabria. I missionari OMI arrivarono in diocesi di Messina nel 1976. Come ultimi superiori della comunità ricordiamo p. Nicola Parretta (2002-2008), p. Francesco Volpintesta (2008-2014), p. Ermanno Pezzotta (2014-2020).

Una missione popolare nel tempo della pandemia?

pubblicato 10 nov 2020, 09:13 da Pasquale Castrilli   [ aggiornato in data 12 nov 2020, 05:29 ]

Messina. MyNews 165.
 La settimana missionaria a Santa Venera, Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) dal primo all’8 novembre 2020 ha provato a rispondere a questa domanda. Un ritorno di missione dopo la missione popolare svoltasi nel 2018 in occasione del 75° di fondazione della parrocchia. Il programma della missione prevedeva la celebrazione eucaristica quotidiana seguita da catechesi per gli adulti e per i giovani. I contenuti facevano riferimento al programma pastorale della diocesi di Messina dal titolo: “In tempo di crisi, in Cristo, per ri-scoprirci comunità”. I contrattempi sono stati molto numerosi, ma una parte del programma è stata svolta regolarmente. I missionari hanno avuto il permesso di visitare i giovani di una scuola superiore tramite le piattaforme della didattica a distanza. I giovani si sono incontrati all’aperto in orario pomeridiano allo stadio di atletica D’Alcontres-Barone (leggi qui). Un incontro con i giovani si è svolto anche in orario serale sulla piattaforma Zoom. Il parroco, padre Vincenzo Puccio, aveva espresso la gioia di poter finalmente “svolgere un’azione di evangelizzazione sul territorio”. Hanno animato la missione p. Pasquale Castrilli della comunità di Messina-Gesso, e via Internet p. Carmine Marrone e p. Patrick Vey della comunità di Marino (Roma) insieme ad alcuni giovani del Centro giovanile. (da Missioni OMI, gennaio-febbraio 2021)

Incontro tra noviziati

pubblicato 19 ago 2020, 09:18 da Pasquale Castrilli

Messina-Gesso. MyNews 164.
Una mattinata intensa di dialogo, condivisione preghiera. Otto giovani hanno dato vita ad un'interessante incontro svoltosi al Centro Agape dei Missionari Oblati di Maria Immacolata di Messina Gesso il 18 agosto. Si tratta di ragazzi che stano concludendo l'anno di noviziato nella congregazione dei Camilliani (Ministri degli infermi) ed in quella dei Missionari OMI. I novizi camilliani (due siciliani, un napoletano, un pugliese/romano) hanno vissuto l'anno di noviziato presso la parrocchia S. Camillo di Messina, i novizi Oblati (due spagnoli, un rumeno, un calabrese) nella sede del noviziato OMI di Marino laziale (Roma). La mattinata si è aperta con una presentazione degli otto giovani e dei santi fondatori dei due Istituti. Non sono mancati riferimenti alle due congregazioni religiose e al loro impegno attuale. I due maestri dei novizi, p. Hubert, camilliano e p. Francesco OMI, hanno brevemente condiviso il loro impegno di educazione alla vita religiosa delle giovani generazioni. La celebrazione eucaristica ed il pranzo hanno concluso l'incontro apprezzato da tutti.  

Preti sempre di corsa. Il libro, Il progetto

pubblicato 5 giu 2020, 08:19 da Pasquale Castrilli   [ aggiornato in data 18 giu 2021, 07:39 ]

MyNews 163.
A inizio giugno 2020 è uscito un nuovo libro di Pasquale Castrilli sulla corsa a piedi. Questa volta si tratta di 15 storie/interviste a sacerdoti runners di varie nazioni del mondo. I preti raccontano la loro vita, il ministero, la passione per la corsa inserita regolarmente nella loro vita. Alcuni dei sacerdoti sono atleti di alto livello con personali di tutti rispetto. Il libro, edito dall'editrice Missionari OMI, ha una prefazione di Dario Marchini della rivista Runner's World e la postfazione di Fabio Marri, direttore di podisti.net.
Accanto al libro c'è il sito www.pretisempredicorsa.it  che estende i suoi contenuti con lo scopo di creare una community di sacerdoti podisti e allo stesso tempo far conoscere la loro testimonianza di vita.
Il libro, che sostiene il progetto Sport in missione per l'avviamento al gioco e allo sport di ragazzi nei paesi del Sud del mondo, può essere acquistato su Amazon o scrivendo direttamente all'autore.

Presentazioni del libr si sono svolte: 
- diretta Instagram con Marco Cascone, giugno 2020
- Rometta marea (Me), 25 agosto, ore 21.30, Villa martina
- Messina, 17 ottobre, ore 17, parrocchia Maria Regina degli Apostoli (Gescal)
- Catanzaro (S. Maria), 26 maggio 2021, ore 19

Missione popolare a Squillace (Cz)

pubblicato 27 gen 2020, 09:40 da Pasquale Castrilli   [ aggiornato in data 28 gen 2020, 11:01 ]

Squillace (Cz). MyNews 162.
"Una comunità unita e accogliente" è stato lo slogan della missione popolare svoltasi a Squillace (Catanzaro) dal 16 al 23 gennaio 2020. Dopo i mesi di preparazione, la missione è iniziata nel giorno della festa patronale di santt'Agazio martire. Sette sono state le famiglie che hanno ospitato un Centro d'ascolto della Parola di Dio. Ogni mattina i bambini della scuola elementare e i ragazzi della scuola media si sono ritrovati per una breve preghiera nella chiesa di S. Giorgio. I missionari hanno visitato le scuole, gli ammalati, gli esercizi commerciali e le famiglie della parrocchia. Due assemblee hanno proposto una catechesi sulla Parola di Dio e sulla comunità cristiana. la liturgia penitenziale ha concluso la missione. L'équipe missionaria era formata da Missionari Oblati di Maria Immacolata (OMI) delle comunità di Messina, Cosenza e Marino laziale (Roma), dai laici del'Associazione Missionaria Maria Immacolata (AMMI) di Catanzaro, da giovani del Movimento giovanile Costruire (MGC) e dlla suore Carmelitane che risiedono da due anni a Squillace. Nei giorni della missione è stato ricordato p. Jozef Hollanders, missionario Oblato di Maria Immacolata di origine belga assassinato in Sudafrica lo scorso 12 gennaio.
Cliccando qui si accede al programma della missione popolare.

Libro Evangelii Gaudium alla Super Maratona dell'Etna

pubblicato 3 mag 2019, 05:49 da Pasquale Castrilli   [ aggiornato in data 9 mag 2020, 14:01 ]


MyNews 161.
Esce in questo mese di maggio 2019 un nuovo libro di padre Pasquale Castrilli. Questa volta si tratta del racconto di un giorno, il 9 giugno 2018, di una gara di corsa a piedi, la Super Maratona dell'Etna, che si fa metafora della vita. Tre sacerdoti, la staffetta Evangelii Gaudium, vincono la gara con una prova superlativa che unisce valori e prestazione sportiva. Il libro racconta i retroscena, le tappe di avvicinamento, i suoi tre interpreti: don Vincenzo Puccio, don Gianni Buontempo, don Franco Torresani, tre preti "usciti dal nulla" protagonisti di una giornata che resterà nella memoria per tanti anni.
Nella prefazione Margherita Magnani, atleta delle Fiamme Gialle, campionessa italiana del mezzofondo, scrive:
“Ho visto l’Etna, la sua cima, le pendici, i paesi della Sicilia e la sua gente, grazie al vivace e dettagliato racconto dell’autore. Ho faticato anch’io minuto per minuto, chilometro per chilometro, con Vincenzo, Franco e Gianni, quei “tre preti venuti dal nulla”. 
Nell'introduzione si legge:
“Ogni libro è un viaggio in una storia, ma inevitabilmente anche in sé stessi. Questo è un viaggio in altura, dal mare profumato di Marina di Cottone nel comune di Fiumefreddo di Sicilia, Catania, alla cime fumanti dell’Etna. Tremila metri di dislivello per salire in alto, ma anche per andare nella profondità della vita dove bruciano i fuochi costruttivi della passione e dell’impegno”.
Il libro vuole raccogliere fondi per l'avvio alla pratica sportiva di bambini e ragazzi nei paesi del sud del mondo. Si possono richiedere copie all'autore scrivendo alla mail: pax1902(at)gmail.com.
Le presentazioni del libro sono previste in queste date:

- 11 giugno: Squillace lido (Catanzaro), ore 20
- 16 giugno: Messina-Gesso, Centro Agape Missionari OMI, via Nazionale 113 km 16,2, ore 16.30
- 19 giugno: Barcellona Pozzo di Gotto (Messina), Parco urbano maggiore Giuseppe La Rosa, vecchia stazione, ore 18.30
- 28 giugno Campobasso, sede del CONI, via Carducci 4, ore 18
- 4 luglio: Isernia, Museo dei costumi del Molise, Palazzo della Provincia, via Berta, ore 17.30
- 21 agosto: Rometta marea (Me). Villa comunale, ore 19
- 23 agosto: Messina-Gesso, Centro Agape Missionari OMI, via Nazionale 113 km 16,2
- 17 dicembre: S. Agata di Militello (Me), Castello Gallego ore 19
- 30 dicembre: Boiano (Cb), Antica Cattedrale ore 18
- 9 febbraio 2020: Roma, parrocchia SS. Crocifisso, via Bravetta 332, pre 15.30
- 13 febbraio. Acireale (Ct). Palazzo comunale, ore 11
- 18 febbraio. Condrò (Messina). Ore 19
- 25 febbraio. Messina. Sede Anymore, via G. Venezian 25, ore 18
- 28 marzo. Diretta Facebook - clicca qui

Segnaliamo una recensione del libro scritta da Fabio Marri su podisti.net. Clicca qui.
Si è parlato del libro anche:
- sul sito dell'Ufficio di pastorale, turismo e sport della CEI. Clicca qui.
- sulla rivista Runner's World (maggio 2020).

Si può richieder una copia scrivendo a castrilli(at)tiscali.it. 
E' possibile acquistare il libro anche su AMAZON. Clicca qui.

"Uniti perchè il mondo creda". Missione popolare a S. Maria a Vico

pubblicato 2 apr 2019, 03:01 da Pasquale Castrilli   [ aggiornato in data 9 apr 2019, 07:49 ]

Santa Maria  Vico (Ce). My News 160. Una missione per farsi prossimo, uscire, ascoltare. Così il vescovo di Acerra mons. Antonio Di Donna alla messa del 24 marzo che ha aperto la missione popolare di S. Maria a Vico svoltasi dal 24 marzo al 6 aprile. Sono stati giorni di grande movimento e novità per la parrocchia-santuario dell'Assunta affidata da tanti anni ai Missionari Oblati di Maria Immacolata. Le famiglie sono state visitate porta a porta per la benedizione annuale, 18 sono stati i Centri d'ascolto del vangelo serali nelle case. Intenso e ricco anche il programma per i giovani con la visita alle scuole superiori, incontri nelle strade, nei bar, momenti di approfondimento della fede e di preghiera. Hanno fatto parte dell'équipe missionaria Oblati provenienti da varie comunità (anche da Spagna e Irlanda), una COMI, numerosi laici da Aversa, Somma Vesuviana, Chaiano, Nocera, S. Maria Capua Vetere, giovani provenienti dalla Campania e da altre regioni d'Italia. Nella seconda settimana della missione si sono tenute due assemblee dei Centri d'ascolto, una messa con gli anziani e gli ammalati, la Via Crucis, una festa finale in piazza Aragona. Il parroco p. Nicola Parretta, salutando i missionari. ha espresso la sua soddisfazione per il lavoro svolto nelle due settimane di missione e nell'anno di preparazione. Sono chiare anche alcune piste per il post Missione: i Centri d'ascolto del vangelo in Avvento e Quaresima, un incontro mensile di tutti i gruppi parrocchiali, il sostegno al gruppo giovanile.
I dettagli del programma e della missione sono consultabili cliccando qui.

Nasce Athletica Vaticana

pubblicato 10 gen 2019, 12:37 da Pasquale Castrilli   [ aggiornato in data 11 gen 2019, 07:24 ]

MyNews 159.
Sala stampa vaticana gremita e curiosa stamattina 10 gennaio, per la presentazione ufficiale di Athletica Vaticana società di atletica affiliata alla Federazione italiana di atletica leggera (FIDAL). Tra i partecipanti alla conferenza stampa il cardinale Gianfranco Ravasi del Pontificio Consiglio della cultura (nella foto in alto) e Giovanni Malagò presidente del CONI. 
Una società sportiva che persegue i valori più alti dello sport e improntata sui valori del dialogo e dell'inclusione. Tra i tesserati il fortissimo sacerdote siciliano padre Vincenzo Puccio con un personale di 2.29'' ottenuto alla maratona di Treviso nel 2015. Vincenzo sarà il primo atleta della nuova società a gareggiare in una gara ufficiale, domenica 13 gennaio all'11ma edizione della maratona di Messina.

Di seguito come i media italiani e internazionali hanno riportato la notizia:

- corrieredellosport: Associazione sportiva 
- gazzettadellosport.it: Corre anche la chiesa
- podisti.net: Appena battezzata
- sportfair.it: La Santa Sede corre
- italipress.it: Prima asd del Vaticano

- theguardian.com: Nuns on the run
- ctvnews.ca: Team of swiss guards
- lanformazion,com: Equipo de atletismo
- misyjne.pl: Associazione sportiva (polacco)

1-10 of 169